Cenare in riva al mare, ascoltare buona musica con i piedi nella sabbia, fare una partita on the beach. Divertimento, gastronomia, musica, letteratura, sport, si può scegliere tra centinaia di proposte per trascorrere una magnifica serata in spiaggia a Cervia e nelle sue località. L’ultimo appuntamento di luglio è domani, mercoledì 31, poi le spiagge dei 200 stabilimenti balneari accoglieranno i loro ospiti il 10 agosto, sotto le stelle di San Lorenzo, e in occasione di Ferragosto per poi riaprire la sera degli ultimi due mercoledì del mese.

È partita con tutti gli onori la stagione della spiaggia aperta di sera nelle località di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, un’iniziativa che offre ai turisti una suggestione unica, da vivere intensamente, grazie ai pregiati ingredienti: il mare, la luna e l’accoglienza, di altissimo livello, dei 200 stabilimenti balneari che ogni mercoledì sera (a Tagliata ogni venerdì) attendono i loro ospiti tra suggestione e tradizione.

Enogastronomia, letteratura, divertimento, sport, musica, romanticismo, relax, un ventaglio di proposte vastissimo e personalizzato per scegliere tra centinaia di iniziative. Una novità che fa già tendenza anche grazie alla campagna pubblicitaria organizzata dalla Cooperativa Bagnini sui quotidiani e sulle televisioni della città.

L’ultimo appuntamento di luglio è domani, mercoledì 31, poi le spiagge dei 200 stabilimenti balneari accoglieranno i loro ospiti il 10 agosto, sotto le stelle di San Lorenzo, e in occasione di Ferragosto per poi riaprire la sera degli ultimi due mercoledì del mese estivo.

La spiaggia di sera a Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata ha un’unica anima ed è una destinazione da vivere con i cinque sensi. Là dove la luna tenta di afferrare il mare, su 9 km di costa, si può ascoltare la musica più bella, dai ritmi slow alle nuove tendenze, ci si può divertire con tutte le discipline sportive, grazie all’animazione si può vivere la spiaggia di sera con la famiglia, ci si può dedicare al piacere del palato quando protagonista è la cucina.

Ampia la scelta legata alla gastronomia, tra pesce pescato, cucina mediterranea, sapori della tradizione romagnola, prodotti a km 0, degustazioni originali. Il comune denominatore? I ristoranti sono tutti sul mare, sono gli stabilimenti balneari che di sera aprono le cucine per degustare il miglior cibo pieds dans l’eau.

Insieme al gusto non può mancare il piacere dell’ascolto, un rilassante tappeto sonoro, ma anche esibizioni live, dj set, fino alla movida di alcune spiagge dove si può ballare a cielo aperto.

Un occhio di riguardo va sempre ai più piccoli a cui molti stabilimenti balneari dedicano l’animazione e la musica grazie alla baby dance.

Lo sport sulla spiaggia poi a Cervia è di casa, una partita con gli amici di sera è più emozionante. Basket, volley, bocce, racchettoni, ecc. ma rigorosamente on the beach.

Senza scordare la letteratura, grazie alla rete wi-fi gratuita si può scaricare gratis, e ascoltare, il libro che si è sempre voluto leggere. Basta un solo click per avere nelle cuffie di tablet e smartphone una voce calda e narrante ma anche rumori musiche e suggestioni, come in un film. L’iniziativa si chiama ”Audiobook sotto il sole di Cervia” ed è la novità dell’estate 2013, unica in Italia, coniuga relax, innovazione e cultura. Un progetto di Cooperativa bagnini di Cervia, CNA Ravenna e GoodMood editore.

 

Tutte le informazioni su: www.galileocervia.com