IL 2014 S’INAUGURA NEL PARCO DELLA CITTÀ CON I FILARMONICI
DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA.

1 gennaio 2014 ore 11; replica ore 17 | Spazio Verde – Parco della Montagnola

Antoniano e Arci Bologna si preparano a celebrare il 2014 con un evento straordinario: il primo gennaio il Concerto di Capodanno “debutta” in prima assoluta nel Parco della Montagnola. La tensostruttura immersa nel verde ospiterà I Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna che, insieme al flautista Marco Coppi, proporranno al pubblico un repertorio variegato che spazierà dalla musica classica alle colonne sonore dei grandi classici della cinematografia italiana.

L’evento si inserisce nell’ambito di BO ON – Bologna si accende (www.bolognawelcome.com/boon), la rassegna promossa dal Comune di Bologna in occasione delle festività, ed è realizzato con il contributo di Assicoop e Unipol Bologna.

“Ogni stagione sembra avere una colonna sonora in Montagnola”, commenta il presidente di Arci Bologna Stefano Brugnara.: “in estate la rassegna Montagnola Music Club ha ospitato i migliori interpreti della musica jazz e non solo; il 2014 porterà un’intera orchestra all’interno del parco.  Il Concerto di Capodanno è frutto di una virtuosa collaborazione tra pubblico e privato sociale; grazie a questa sinergia crediamo che sia ancora possibile, nonostante le difficoltà economiche, proporre iniziative culturali di valore. Ci auguriamo che, grazie al moltiplicarsi di eventi come questo, il Parco della Montagnola diventi sempre più uno spazio della socialità, del gioco e della cultura, aperto a tutta la comunità”.

Il programma prevede il magnifico “Divertimento per Archi in Fa Maggiore K138” di Wolfgang Amadeus Mozart; a seguire la “Suite per Flauto e Archi in Si Minore” di Johann Sebastian Bach – solista il flautista Marco Coppi: una composizione che senza perdere la cifra bachiana del grande contrappunto e delle sontuose architetture sonore si dipana in danze e festose espressioni musicali di alto intrattenimento. Il concerto prosegue con la celebre “Ouverture dal Barbiere di Siviglia” di Giocchino Rossini in una versione per orchestra d’archi; poi “Arabesco”, una composizione di Paolo Mora, e una rielaborazione per Flauto e Orchestra d’archi, a cura di Paolo Taddia, di alcune composizioni di Nino Rota per il grande cinema tratte da Il Gattopardo, Amarcord, Otto e mezzo, Il Padrino. Si conclude “alla viennese” con il celebre “An Der Scoenen Blauen Donau” Valzer op.13 di Johann Strauss a tutti noto come “Sul bel Danubio Blu”.

Per garantire la massima partecipazione saranno due i concerti in programma: il primo alle ore 11; la replica alle ore 17.

Al concerto si affianca una proposta enogastronomica di qualità: grazie alla collaborazione con “I Portici Hotel” sarà possibile, infatti, pranzare al Ristorante I Portici (via Indipendenza, 69) insignito della stella Michelin.

Costo dei biglietti:
10 euro – concerto con brindisi
40 euro – concerto con brindisi e pranzo presso “I Portici Hotel”

Per informazioni:
Parco della Montagnola | Casa dei Colori – via Irnerio 2/3, 40126 Bologna
Orari: lun – ven,  dalle ore 9 alle 18 I Tel 051 19984190
www.montagnolabologna.it
Facebook – www.facebook.com/montagnola