Il Comune di Bologna da tempo sta ponendo molta attenzione ad iniziative e progetti che incentivano i cittadini ad adottare uno stile di consumo socialmente responsabile ed eticamente sostenibile. Diffondere nella comunità locale la realtà del commercio equo e solidale e accrescere nei consumatori la consapevolezza delle conseguenze delle proprie scelte di consumo, diventa così un traguardo importante in questo particolare momento storico.
Indirizzando bene i propri acquisti infatti, ciascuno di noi può dare un grande contributo ad un mondo più giusto e sostenibile.
Siamo abituati a considerare la sostenibilità in termini ambientali, ma il concetto va ben oltre l’ecologia e abbraccia una visione più complessiva che implica che le dinamiche economiche e sociali delle moderne economie siano compatibili con il miglioramento delle condizioni di vita. In applicazione della Legge Regionale di supporto al Commercio Equo solidale, LR 26/2009, il Comune di Bologna ha patrocinato questo progetto come primo passo di un lavoro importante che mette in evidenza le diverse sensibilità che operano a Bologna per uno sviluppo sostenibile ed è un piccolo esempio di come, intorno ad un progetto concreto, alcune strade si possono incontrare coinvolgendo la Pubblica Amministrazione.

Equo in città (5.0 MiB, 196 downloads)