Si svolgerà al cinema Lumiere di Bologna da giovedì 22 a domenica 25 maggio 2013 la settima edizione di Divergenti, l’unico festival cinematografico in Italia, e uno dei pochi in tutto il mondo, interamente dedicato alla narrazione e rappresentazione dell’esperienza transessuale e transgender.

Il festival, organizzato dal M.I.T., Movimento Identità Transessuale, con la direzione artistica di Luki Massa e Porpora Marcasciano, seleziona e propone le migliori produzioni narrative e documentaristiche internazionali, allo scopo di diffondere una maggiore conoscenza dell’esperienza transessuale e stimolare un cambiamento culturale diffuso che contrasti gli stereotipi e i pregiudizi verso le persone trans.

Le persone trans vivono in un corpo sbagliato o in un mondo sbagliato? Per tentare di rispondere a questo annoso quesito, Divergenti proporrà 4 giorni di programmazione cinematografica internazionale, seminari, dibattiti, presentazione di libri.

La settima edizione di Divergenti sarà dedicata al tema del transito e al complesso intreccio tra percorso medico ed esperienza reale. A/TRAVERSAMENTI… verso la felicità, oltre il bisturi i sogni, le storie, l’amore è il titolo di questa edizione, che interroga la relazione tra la sala operatoria e la vita con tutti i suoi risvolti: un percorso, a volte baratro altre ponte, che nella vita delle persone trans rischia di restare frammentato, scisso, senza un senso vero, ma che, se intrecciato a una forte coscienza di sé, permette alle persone di dirsi soggetti attori della propria vita.

Nel 2014 inoltre il Mit prosegue e rafforza la collaborazione con Arcigay Napoli per la realizzazione della edizione partenopea del festival di cinema trans: dal 2 al 6 giugno presso l’Institut Français de Naples “Le Grenoble” Consolato di Francia si svolgerà infatti Divergenti Speciale Napoli, una finestra sul Mediterraneo con una selezione di programmi e contenuti del festival bolognese.

Il programma sarà disponibile a breve sul sito del M.I.T. http://www.mit-italia.it/.