10-11-12 agosto 2012, Parco Regionale del Corno alle Scale

Continuano gli appuntamenti dell’Eco della Musica, il festival ecologico-musicale, ideato e diretto da Carlo Maver con la collaborazione di Marco Tamarri, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Bologna, dei Comuni dell’Alta Valle del Reno e della Provincia di Modena, e con il contributo del CAI – sezione Alto Reno, dedicato a tutti gli amanti della montagna e della musica.

Un festival all’insegna della contaminazione e delle espressioni artistiche “di confine”, che invita a scoprire un territorio di grande fascino, e tuttavia ancora poco frequentato, e a vivere un’esperienza a stretto contatto con la natura, con la possibilità di raggiungere a piedi i luoghi delle esibizioni e di pernottare a bivacco sotto le stelle o all’interno dei rifugi, per godersi appieno gli spettacolari ed emozionanti concerti all’alba.

La rassegna prosegue nel mese di agosto, con un weekend nel Parco Regionale del Corno alle Scale.
Chiudono il ciclo di concerti tre imperdibili appuntamenti: venerdì 10 agosto, in collaborazione con la rassegna Infrasuoni diretta da Claudio Carboni, esibizione di solo di chitarra di Giovanni Seneca, alle ore 21 nella chiesa di Madonna delle Nevi a Tolè (Vergato, BO). Si continua sabato 11 agosto con le atmosfere irlandesi dei Birkeen Tree al rifugio Taburri nella valle del Fellicarolo a Fanano (Mo). Domenica 12 agosto si conclude l’edizione 2012 con l’incontro tra Eco della Musica e la rassegna Sentieri Acustici diretta da Riccardo Tesi: da non perdere il concerto all’alba al Lago Scaffaiolo con l’eclettico violinista Luca Ciarla che presenterà al pubblico il progetto “Bach into myself”, rivisitazione in chiave contemporanea di alcune composizioni del grande Johann Sebastian, e alle 14.30 gran finale con la travolgente comicità musicale dei Camillocromo. Tutti i concerti in programma sono gratuiti.

Per informazioni: www.ecodellamusica.com
Info line: tel. 0534.22021/335.7214996;

email tamarri.cultura@comune.porrettaterme.bo.it

Seguiteci anche sulla pagina Facebook www.facebook.com/ecodellamusica e scoprite il concorso fotografico “Appennino…mon amour”: quante volte vi siete trovati ad esplorare il nostro Appennino bolognese e siete rimasti incantati dai suoi paesaggi meravigliosi? E cosa vi è rimasto nel cuore? Potete raccontarcelo attraverso uno scatto fotografico. In palio tre bellissimi premi: un cd dei Maver Quartet, una maglietta e un k-way de L’Eco della Musica.