Mortadella Please

Mortadella Please, evento che nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 settembre a Zola Predosa vede come protagonista assoluta la Mortadella; verrà servita in straordinarie e rivisitate ricette, in un clima di musica e spettacoli.

Il calendario della manifestazione è pieno di appuntamenti: i menù-degustazione della mortadella saranno accompagnati da show cooking, mostre mercato di prodotti tipici e di qualità, tanta musica e divertimento. Molti i grandi protagonisti dello spettacolo e tante animazioni anche per i più piccoli.

A precedere l’evento, la conferenza stampa tenutasi il 7 settembre presso la sala Stampa metropolitana del Comune di Bologna, in cui sono state anticipate le notizie e alcune novità relative al Festival Internazionale Mortadella Please 2017.

Zola Predosa: la capitale della Mortadella

Grande importanza è stata data al comune di Zola Predosa definita “la capitale della Mortadella” da Alessandro Ansaloni – assessore alle Attività Produttive del Comune in questione- il quale ha affermato che la produzione della “regina rosa” è davvero fiorente in questa località. Non a caso, i main sponsor dell’evento sono  due delle più grandi e consolidate aziende della zona che producono la mortadella:  Alcisa e Felsineo, che da sempre sono marchi di grande qualità e prestigio. Ma non solo, durante l’evento, entrambe apriranno le loro porte ai curiosi: “Apriamo perché secondo noi far vedere come si produce la mortadella è un ottimo biglietto da visita e per allontanarci  dai tanti discorsi come: la mortadella è fatta con gli scarti, o la mortadella fa male”. In realtà sono falsi miti, perché la mortadella è un prodotto magro, sano da mangiare, specialmente se è di qualità, come quella che si fa a Zola Predosa”- afferma Andrea Raimondi  – presidente Felsineo S.p.A . Infatti, a disposizione del pubblico, sarà allestita una navetta che partirà dalla piazza della cittadina di Zola Predosa, domenica alle ore 9.30 e  11.30, che permetterà  la visita guidata, di circa due ore, nelle due aziende.

Ed è proprio la piazza di Zola Predosa il simbolo di Mortadella Please 2017: costruita ad hoc per la manifestazione e considerata una vera Cittadella del Gusto, ospiterà una tensostruttura di 500 mt per accogliere il Ristorante gestito dalla Cooperativa BoloMitici che proporrà ricette e rivisitazioni sulla mortadella. Altro banco d’assaggio sarà rappresentato dai vini dei colli bolognesi, annoverate tra le eccellenze eno-gastronomiche della zona, tra cui spicca il bianco Pignoletto.

16 – 17 settembre: Mortadella Please e i grandi nomi dello spettacolo

Ad aprire la kermesse il 16 settembre ci sarà Giorgio Comaschi, noto attore e giornalista di origine bolognese, che dopo la presentazione di apertura ufficiale, porterà in scena il suo spettacolo comico “Mortadella e Dintorni” a partire dalle ore 21.

Inoltre, nelle due giornate dell’evento, sono previsti anche dei cooking live show, nei quali spuntano nomi di chef d’eccezione: Roberto Perugini, concorrente della sesta stagione di Masterchef e Vincenzo Vottero, cuoco presso il ristorante Taste Lab di Bologna. Anche la musica accoglierà il pubblico con il fisarmonicista Raffaele Damen, finalista dell’ultima edizione del programma televisivo Italia’s Got Talent.

Informazioni utili

Per tutte le altre informazioni è possibile consultare il sito ufficiale (https://www.mortadellaplease.com/ ) della manifestazione e scoprire il programma completo.