“OTTO IN CUCINA” inaugura il 2017 annunciando i prossimi corsi della stagione.

L’appuntamento è per domenica 22 gennaio 2017 a Bologna in via del Genio n. 8.

Una scuola di cucina, per essere realmente all’avanguardia, deve offrire una buona preparazione e rappresentare una realtà dinamica che segue le tendenze del settore, che individua e soddisfa le esigenze degli appassionati, proponendo nuove tecniche e docenti qualificati. Questi sono i principi ispiratori di Otto in Cucina, l’associazione gastronomica che prosegue il suo cammino nella didattica bolognese con professionalità e affidabilità, affiancando ai corsi di cucina tradizionali quelli più tecnici e particolari.

Il 2017 appena iniziato, promette tante conferme e grandi novità che saranno annunciate domenica 22 gennaio 2017, dalle 16 alle 18 in via del Genio n. 8, nel corso dell’OPEN DAY di Otto in Cucina, un pomeriggio allegro e festoso, caratterizzato dal consueto clima familiare che ha conquistato migliaia di persone negli ultimi anni.

Alla presenza di alcuni docenti e di tanti affezionati soci e corsisti, le porte della scuola saranno aperte per illustrare il nuovo calendario dei corsi e per rispondere alle domande di chi non è ancora socio. Una novità assoluta è la possibilità, introdotta di recente, di effettuare le iscrizioni direttamente on-line e, per chi ne avesse bisogno, sarà spiegato come creare il profilo personale in maniera facile e veloce. Chi proprio non va d’accordo con la tecnologia, niente paura perchè si potrà eseguire l’iscrizione in sede.

In questa scuola, ogni ramo della cucina viene preso in considerazione: corsi di cucina base, corsi sulla sfoglia, lezioni sul pesce, sulla carne o sulle verdure, cucina giapponese, pasticceria a diversi livelli (da quella base a quella vegana), panificazione. Sono solo alcune delle proposte tra cui scegliere, tenendo conto che Otto in cucina mette a disposizione una postazione di lavoro per ogni allievo, all’interno di un ambiente igienicamente preservato e dotato di tutti gli strumenti professionali. I corsi sono organizzati al massimo per 8 persone e questo consente all’insegnante di osservare e seguire ognuno nella parte pratica.

Tra i qualificati docenti torneranno, tra gli altri, Giampiero Le Pera, Stefano Masetti, Paolo Mencarelli, Giuliano Pediconi, Gabriele Spinelli o Boris Zucchini con i quali saranno anche sperimentate nuove tipologie di corsi nell’ambito della propria disciplina. Ad esempio, con Gabriele Spinelli si studierà la “Pasticceria consapevole”, con Fabio Antosa la “Pasticceria vegana” mentre con il Maestro Pediconi si panificherà con lo “Zakvaska, il lievito madre liquido di segale.

Ma sono attese new entry tra gli insegnanti e non saranno personaggi meno importanti e competenti. Nell’Open day si potranno avere delle anticipazioni tra un bicchiere di vino e qualche golosità preparata per gli ospiti.

Ci vediamo domenica 22 gennaio dalle 16 alle 18, in via del genio, 18. Si chiede di confermare la propria partecipazione via e-mail a: info@ottoincucina.it.