Palazzo d”Accursio, detto anche “Palaz” dai bolognesi, è la sede del Comune di Bologna.  Più che di un”unica struttura si tratta di un insieme di edifici che si sono uniti negli anni.

Palazzo d”Accursio sorge proprio nel cuore di Bologna: fa parte, infatti, dei palazzi che si affacciano su Piazza Maggiore. Dalla Fontana del Nettuno si può già ammirare la tipica facciata di mattoni “rosso Bologna” che hanno reso celebre l”architettura del capoluogo emiliano.
[image align=”left” img=”http://www.bologna.bo/wp-content/uploads/2012/09/interno-palazzo-daccursio-210×170.jpg” url=”http://www.bologna.bo/wp-content/uploads/2012/09/interno-palazzo-daccursio-210×170.jpg” rounded=”all” alt=”Palazzo d”Accursio” /]Di fronte a Palazzo d”Accursio si trova Palazzo Re Enzo e sulla sua destra inizia quella che è sempre stata considerata la via dello Shopping di lusso di Bologna, Via d”Azeglio.

Tra i palazzi che compongono Palazzo d”Accursio, vi è la Sala Borsa, dove si trova una delle maggiori biblioteche pubbliche della città. Sotto alla Sala Borsa sono stati trovati antichi resti romani, oggi visibili al pubblico grazie al pavimento in vetro.