Porta Castiglione

Porta Castiglione, situata alla fine di via Castiglione, potrebbe essere chiamata anche “Porta dei canali” perché accanto ad essa entrava in città il canale di Savena che con le sue diramazioni forniva l’energia idraulica e la relativa forza motrice a decine e decine di opifici in cui sia lavorava la lana e la seta. Fu costruita nel XIII secolo e ristrutturata più volte nel corso del XIV, in particolare tra il 1378 e 1379 e il 1403.  A portarla all’aspetto attuale concorse anche un restauro promosso dal Comune nel 1850.
Porta Castiglione non fu citata nella Descriptio del cardinale Anglico del 1371, probabilmente perché momentaneamente inattiva.

Scopri anche le altre porte di Bologna

Come arrivare a Porta Castiglione

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it
in auto: uscite tangenziale più vicine n. 11/11bis-12 direzione centro.