Sabato 25 e domenica 26 giugno, grande rassegna dedicata allo streed food per gustare il meglio dei gusti e dei profumi del cibo di strada.

Nel week end anche laboratori creativi per bambini con l’artista Moreno Sensi. E continua la raccolta dei tappi solidale

Una nuovissima rassegna che porterà nel territorio di Castel Maggiore una delle tendenze dell’anno, lo street food.

Si svolge il 25 e 26 giugno dalle ore 17.00 presso Le Piazze Lifestyle Shopping Centre il primo appuntamento con Sapori in Festa. La rassegna animerà gli ultimi fine settimana di giugno, luglio e settembre ed è pensata per godersi al meglio la stagione estiva con il mix di profumi irresistibili che caratterizza il cibo di strada.

Carne arrosto, dolci, granite, hot dog, e tanto altro ancora per ricreare l’atmosfera unica dei mercatini, delle fiere, o dei più affascinanti centri storici.

Un fenomeno, quello del cibo consumato per strada in modo informale, veloce ed economico, che ha anche importanti implicazioni culturali, dato che spesso i prodotti da consumare per strada sono specialità locali o regionali.

Il 25 e il 26 giugno ad esempio potremo gustare il pasticciotto leccese, il delizioso dolce tipico della zona del Salento, composto da pasta frolla farcita di crema pasticcera e cotto in forno e le patate arrosto ripiene, un piatto molto famoso in diversi Paesi europei, saporito e versatile a seconda delle farciture.

Tante espressioni diverse di una tendenza sempre più gettonata.

Ma Sapori in Festa non è solo cibo!

Sabato 25 giugno dalle 17.00 laboratori creativi per bambini a cura di Moreno Sensi, artista che ama il legno e riesce a plasmarlo con tutti gli strumenti ed in ogni forma desiderata.

Le sue sculture saranno in mostra a Le Piazze fino a settembre e sarà possibile quindi ammirare le sue straordinarie creazioni.

Continua inoltre l’esposizione Angoli Birmani a cura di Moses Onlus.

E per non dimenticare che il cibo è motore di solidarietà e unione, saranno presenti AVIS e il Comitato Genitori Direzione Didattica Castel Maggiore, che porta avanti la raccolta di tappi di plastica per sostenere progetti in favore dei bambini disabili del territorio.