La Fondazione Museo Ebraico gestisce il Museo Ebraico di Bologna, situato nei pressi di Via Zamboni, precisamente in Via Valdonica. L’area è quella che corrisponde all’antico ghetto ebraico della città.
Tra i soci che fanno parte della Fondazione Museo Ebraico vi è il Comune di Bologna, la Provincia e la Regione Emilia Romagna.

Il Museo Ebraico e la stessa Fondazione, hanno come scopo quello di diffondere e tutelare la cultura ebraica, partendo dalla valorizzarione il suo patrimonio artistico e culturale, sia in città che in tutta la regione.

Il Museo è diviso in tre parti. La prima parte è costituita da un vero e proprio museo, con una mostra permanente aperta al pubblico. Vi è poi una parte dove si tengono mostre periodiche, convegni ed incontri; il Museo Ebraico organizza numerosi eventi durante tutto l’anno, tra cui anche un corso di lingua ebraica. Infine, il Museo Ebraico ha aperto al pubblico anche un centro di documentazione specializzato, che conserva più di 2000 volumi su storia, lingua, religione e molti altri aspetti che riguardano la cultura ebraica.