Piazza Santo Stefano

Piazza Santo Stefano, detta anche “Piazza delle Sette Chiese”, è una piazza di Bologna. Più propriamente, si tratta di uno slargo di forma triangolare della via Santo Stefano: infatti la denominazione “Piazza Santo Stefano” non compare nello stradario cittadino, per quanto sia comunemente usata dai bolognesi.
È uno degli scorci più caratteristici del centro storico di Bologna. Provenendo dalle Due Torri il fronte opposto della piazza è chiuso dal complesso della Basilica di Santo Stefano, o delle Sette Chiese.

La piazza, spesso utilizzata per manifestazioni culturali e concerti, è circondata da importanti palazzi. Guardando la Basilica, sulla sinistra abbiamo il complesso dei palazzi Isolani composti dai palazzi già Lupari e Bolognini, acquistati e uniti in tempi diversi dalla famiglia Isolani. Sulla destra invece si trovano il Palazzo Bolognini Amorini Salina, celebre per il suo fregio con teste in terracotta, e le cosiddette Case Tacconi, splendido esempio di case mercantili bolognesi del XV secolo. Dal lato sinistro è possibile raggiungere Strada Maggiore attraverso il passaggio di Corte Isolani.

Come arrivare a Piazza Santo Stefano

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it
in auto: situato in zona a traffico limitato ZTL. Uscite tangenziale più vicine n. 11/11bis-12 direzione centro.