BOsco di Ca’Shin: al Parco Cavaioni i bambini giocano e imparano dalla natura

Home Lifestyle Curiosità BOsco di Ca’Shin: al Parco Cavaioni i bambini giocano e imparano dalla natura...
0 Commenti

Vi raccontiamo del primo Edu Adventure Park Urbano a Bologna, nel quartiere Santo Stefano

Bologna ha un nuovo Parco avventura educativo dedicato ai bambini da 0 a 12 anni e si trova nel quartiere Santo Stefano, a pochi chilometri dal centro storico, immerso in una natura lussureggiante con una bella vista sui tipici calanchi.

Il BOsco di Ca’Shin fa parte di Villa Silvetta, l’antica dimora nel Parco Cavaioni ristrutturata dalla cooperativa sociale Le Ali dedita a progetti di sostenibilità. La onlus gestisce anche il Ristorante Ca’Shin, tempio della cucina tradizionale bolognese, scelto da tanti bolognesi anche per un cocktail nel bar esterno o per un aperitivo al tramonto.

Bosco di Ca'Shin a Bologna, Parco Cavaioni

Calanchi al Parco Cavaioni (Foto © Enzo Radunanza).

Cos’è il BOsco di Ca’Shin al Parco Cavaioni

La scelta di valorizzare l’area boschiva intorno a Villa Silvetta è sicuramente da apprezzare, così come l’idea di destinarla ai bambini affinchè possano giocare e divertirsi in un contesto sicuro, all’insegna del “Vivere sano”.

Nel Bosco, che sarà disponibile anche per organizzare feste nelle aree dedicate, sono state costruite casette sugli alberi che diventano nidi e che si raggiungono attraverso ponti mobili, una pista di legno di 60 metri, due reti giganti dove saltare, due stazioni dei ranger da costruire con i mattoni ma non è tutto.

Riparati da alberi secolari i bambini troveranno anche molti giochi a ostacoli da superare, una carrucola e una slackline. L’aspetto ludico-educativo è confermato con giochi “plastic free”: scacchi giganti, tris, forza quattro, un flipper in legno e, nella zona dei piccoli fino a tre anni, non mancano giochi montessoriani e sensoriali.

Giochi del BOsco di Ca’Shin

Giochi all’interno del Bosco di Ca’Shin (Foto © Enzo Radunanza).

«La grande motivazione che ci ha spinto a realizzare questo progetto – ha commentato Franca Zucchelli Vice Presidente della Cooperativa, durante l’inaugurazione del Parco avvenuta a luglio – è quella di credere che nulla come la natura può aiutare a far vivere il presente dei nostri bambini in modo sano e gioioso, superando i trascorsi mesi difficili, e che il divertimento deve avvenire nel rispetto della natura».

Un progetto realizzato anche grazie al crowdfunding

BOsco di Ca’Shin: al Parco Cavaioni i bambini giocano e imparano dalla natura 3

Una delle due reti giganti per saltare (Foto © Enzo Radunanza).

Il BOsco nei Colli bolognesi è pensato per divertire i bambini attraverso delle esperienze dirette. Le casette sugli alberi, che rappresentano nidi e tane di uccelli, scoiattoli, gufi e altri animali sono state realizzate anche grazie alla donazione di circa 100 sostenitori che, attraverso una piattaforma di crowdfunding, hanno partecipato attivamente.

«Siamo molto soddisfatti di questo risultato perché ha dimostrato il coinvolgimento e l’attesa da parte delle famiglie – aggiunge la Zucchelli – il progetto è dedicato a tutti i bimbi anche con logiche di inclusione, alle loro famiglie, alle scuole e agli educatori che potranno frequentare anche con la creazione di laboratori».

Il BOsco di Ca’Shin si trova in via Cavaioni 1 e per usufruirne è richiesto un contributo di 10 euro al giorno solo per i bambini, gratis gli accompagnatori. C’è la possibilità di fare una tessera multi-ingresso: 10 ingressi a 60,00 € (escluso i week end) e 20 ingressi a 100,00 € (escluso i week end).

Orari di apertura al pubblico

Mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica, dalle 10 alle 20. Durante il week end è consigliabile la prenotazione almeno un giorno prima del giorno prescelto (051 19580633 oppure progetti@le-ali.com).

Sito web: www.boscodicashin.it

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Giornalista e addetto stampa, scrivo di enogastronomia, viaggi e cultura. Inoltre sono copywriter, consulente SEO e digital media marketer per varie realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *