Arriva a Bologna il Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier

Home Eventi Arriva a Bologna il Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier...
0 Commenti

Presentata al Grand Hotel Majestic la 54-esima edizione del convegno AIS. Si terrà dal 19 al 21 novembre nel capoluogo felsineo e sarà organizzato dalla delegazione emiliana

Dal 19 al 21 novembre a Bologna si svolge il Congresso Nazionale AIS – Associazione Italiana Sommelier, manifestazione patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e che avrà come tema “Il futurismo enogastronomico. Tradizione in movimento”.

La conferenza stampa che si è tenuta a Bologna, presso l’Hotel Majestic già Baglioni, ha annunciato una tre giorni con un ricco calendario di appuntamenti aperti al pubblico, ospitati presso l’Oratorio San Filippo Neri, il Grand Hotel Majestic e Palazzo Re Enzo.

Congresso Nazionale AIS 2021 a Bologna: un segnale di ripartenza

Come ha ricordato in un messaggio Antonello Maietta, presidente AIS che non ha potuto partecipare in presenza alla conferenza stampa, durante la pandemia l’Associazione Italiana Sommelier non si è mai fermata nella divulgazione della cultura del vino, anche se i corsi e gli eventi in presenza ne hanno inevitabilmente risentito. Tuttavia, ha aggiunto Maietta, la temporanea interruzione ha aumentato il desiderio di incontrarsi e il Congresso rappresenta un segnale di ripartenza, ancora più apprezzabile visto che si terrà a Bologna, città operosa e territorio che da sempre contribuisce ad arricchire il patrimonio enogastronomico del nostro Paese.

Secondo Annalisa Barison, presidente AIS Emilia, questa edizione, è stata «Resa sicuramente più complessa e impegnativa dalla situazione pandemica. Il team AIS Emilia ha organizzato il Congresso nazionale mettendo in campo tutta la passione e la competenza, con un focus speciale a quella che è l’eccellenza del territorio emiliano, creando così un momento di condivisione con tutti coloro che siano interessati alla cultura del vino e del buon cibo».

Alla conferenza stampa, è intervenuta anche Luciana Finessi, dell’Assessorato all’Agricoltura e Agroalimentare, Caccia e Pesca Regione Emilia Romagna, la quale ha ricordato il forte legame della regione alle tradizioni e, nello stesso tempo, la sua capacità di innovare e rendersi competitiva sul mercato, augurandosi di creare le condizioni affinchè i produttori agricoli possano produrre reddito.

Entusiasta e motivato anche il Presidente di Enoteca Regionale Emilia Romagna, Giordano Zinzani:

«Il nostro compito è promuovere in tutto il mondo le produzioni emiliano-romagnole, anche con eventi fieristici che ora stanno ripartendo. La nostra è una regione di eccellenze e non potevamo mancare al Congresso Nazionale AIS. È importante per la regione che l’evento si svolga qui a Bologna che è un po’ il perno regionale e sicuramente sarà un modo per dare risalto alle nostre eccellenze».

Congresso Nazionale AIS - Associazione Italiana Sommelier

Grand Hotel Majestic – Presentazione 54° Congresso Nazionale AIS – (Foto © Enzo Radunanza)

Le collaborazioni con Tramonto DiVino e CheftoChef

Al Congresso Nazionale AIS 2021 si unisce anche una tappa di Tramonto DiVino un evento enogastronomico importantissimo per la regione che, da 15 anni, promuove le eccellenze del territorio in tutte le più belle piazze regionali. Maurizio Magni, dell’agenzia Prima Pagina, ha annunciato che la logica di Tramonto DiVino sarà quella di offrire in una sola serata uno spaccato il più possibile esaustivo dei grandi vini regionali, anche grazie alla guida Ais che sarà consegnata ad ogni partecipante, senza trascurare l’abbinamento con i cibi dell’Emilia Romagna.

La tre giorni bolognese è arricchita dalla collaborazione con l’associazione Chef to Chef Emiliaromagnacuochi annunciata da Luca Manfredi, delegato Ais Bologna il quale ha ricordato come Chef to Chef abbia sempre lavorato per «chiudere il cerchio tra utente finale e catena alimentare con focus sulla cucina. La prospettiva oggi è quella di dare maggiore risalto anche alla sala, per questo si sta definendo un accordo triennale con AIS per sviluppare questo nuovo argomento».

Il programma del Congresso AIS 2021 a Bologna

Il congresso si inaugurerà sabato 20 novembre alle 11 presso l’Oratorio San Filippo Neri con un talk show ricco di spunti e confronti sul “Futurismo enogastronomico”. Patrizio Roversi condurrà il dibattito, che indagherà sulle nuove tendenze legate all’enogastronomia e al turismo, coinvolgendo Patrizio Bianchi (Ministro dell’Istruzione), Alessio Mammi (Assessore all’agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca), Chiara Maci (nota foodblogger), Massimiliano Poggi (chef bolognese), Giordano Zinzani (presidente di Enoteca Regionale Emilia-Romagna) e Giuseppe Sportelli (Associazione Maître Italiana Ristoranti e Alberghi – AMIRA).

Le giornate proseguiranno con degustazione di vini e prodotti tipici, una importante cena di gala con i piatti di importanti chef a Palazzo Re Enzo e si terrà il Concorso Miglior Sommelier d’Italia premio Trentodoc, riservato ai sommelier professionisti che hanno vinto titoli regionali e che si contenderanno il titolo sfidandosi in prove di servizio, degustazione e lingua straniera.

Le masterclass di Enoteca Regionale

Saranno due le masterclass tenute da Enoteca Regionale Emilia Romagna a Palazzo Re Enzo sabato 20 alle ore 11 e alle ore 13. Due appuntamenti aperti al pubblico (costo biglietto 25 € intero e 20 € ridotto, acquistabili anche online www.clappit.com) nel corso dei quali sarà possibile scoprire o riscoprire, conoscere o approfondire la conoscenza di alcuni dei vini simbolo dell’Emilia-Romagna, una regione capace di esprimere un patrimonio enologico formato da 19 DOC, 2 DOCG e 9 IGT/IGP. Le masterclass saranno condotte da Maurizio Manzoni, Responsabile Mostra Permanente di Enoteca Regionale Emilia Romagna.

Inoltre, Enoteca Regionale si è anche occupata della selezione e della fornitura dei vini per la cena di benvenuto alla quale parteciperanno i delegati AIS di tutte le regioni d’Italia e per l’appuntamento Tramonto di Vino di domenica 17, che concluderà di fatto il Convegno.

Per il programma completo del Congresso, per informazioni e biglietti: www.congressonazionale.aisemilia.it

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Giornalista e addetto stampa, scrivo di enogastronomia, viaggi e cultura. Inoltre sono copywriter, consulente SEO e digital media marketer per varie realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *