• Pubblicità su BolognaBO
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Imola, siamo stati al nuovo Scrambler Ducati Food Factory

Home Lifestyle Mangiare e bere Imola, siamo stati al nuovo Scrambler Ducati Food Factory...
Imola, siamo stati al nuovo Scrambler Ducati Food Factory

Nel cuore della Motor Valley, ha aperto un nuovo ristorante del progetto bolognese che sposa la buona gastronomia all’atmosfera della Land of Joy Scrambler

È un concept nato nel 2017 a Bologna con l’apertura, in via Stalingrado, del primo Scrambler Ducati Food Factory, un ristorante che punta a raggiungere – con la buona cucina – il successo del brand motociclistico che ha reso leggendaria l’Italia dei motori nel mondo.

Imola, siamo stati al nuovo Scrambler Ducati Food Factory 6

Una ducati in mostra all’interno del ristorante di Imola (Foto © Enzo Radunanza). 

In nuovo locale dello Scrambler Ducati di Imola

Il nuovo Scrambler Ducati Food Factory di Imola, in via Primo Maggio 49, è molto più piccolo del “fratello” bolognese ma ne condivide la freschezza, l’allegria dei colori e degli spazi e l’originale atmosfera della Land of Joy Scrambler.

Un unico ambiente con forno a vista per un locale informale nella formula ma rigoroso nella proposta gastronomica che spazia dai taglieri di salumi e formaggi ai classici primi piatti della cucina emiliano-romagnola, dagli hamburger con carni selezionate alle insalate fino ad arrivare alla pizza, vera regina del format. La carta dei vini è composta da etichette del territorio ( 4 bianchi, 6 rossi, e 2 Metodo Classico).

Imola, siamo stati al nuovo Scrambler Ducati Food Factory

L’interno del locale con forno a vista (Foto © Enzo Radunanza). 

Siamo stati a mangiare al nuovo Scrambler Ducati Food Factory a pochi giorni dall’inaugurazione, apprezzandone immediatamente la posizione, a pochi chilometri dal casello autostradale di Imola e con un comodo parcheggio.

La nostra esperienza

Personale giovane e garbato con rapidità del servizio – nonostante l’affollamento della serata – sono stati il primo e qualificante biglietto da visita. Buono il tagliere misto ordinato come antipasto (13,00 €), immancabile esordio di qualsiasi pasto nella regione che ospita la Motor Valley.

C’è ancora un po’ da migliorare sulla preparazione e cottura delle tagliatelle al ragù (9,00 €) e dei balanzoni burro e salvia (12,00 €) che non hanno retto il confronto con i buoni tortellini in crema di parmigiano (12,00 €) e con i curzul con prosciutto di Parma e scalogno (9,00 €).

Primi piatti al nuovo Scrambler Ducati Food Factory

I primi piatti dello Scrambler Ducati Food Factory (Foto © Enzo Radunanza).

Ciò che, a nostro parere, sicuramente, merita una tappa allo Scrambler imolese è la pizza, convincente sia sotto il profilo della qualità e godibilità dell’impasto che per le farciture generose e creative. Prezzi onesti che vanno dai 6,00 € della marinara ai 13,00 € delle varianti più elaborate negli ingredienti.

Le pizze dello Scrambler Ducati Food Factory di Imola

Le farine biologiche a lunga lievitazione sono la premessa per accompagnare una buona tecnica nell’arte bianca e per raggiungere aromaticità, fragranza, leggerezza e digeribilità, tutti elementi fondamentali di una pizza di buona qualità.

Golose la “Burrata e Pancetta”, con burrata, pesto di rucola e pancetta croccante (13,00 €), la “Campagnola”, con Squacquerone in cottura, cicorietta selvatica e salsiccia (12,00 €), la “Bologna”, con Mortadella Bologna IGP, caciocavallo affumicato, pistacchi e scorza di limone (13,00 €).

Mortadella Bologna IGP
Mortadella Bologna IGP, caciocavallo affumicato, pistacchi e scorza di limone (Foto © E. R.).
“<strong>Burrata e Pancetta</strong>”
Burrata e Pancetta”, con burrata, pesto di rucola e pancetta croccante (Foto © E. R.).
Pizza
Una delle pizze del nuovo Scrambler Ducati Food Factory (Foto © E. R.).
“<strong>Campagnola</strong>”
Campagnola”, con Squacquerone in cottura, cicorietta selvatica e salsiccia (Foto © E. R.).

«È un piacere annunciare l’apertura di un altro Scrambler Ducati Food Factory. – ha dichiarato Alessandro Cicognani, Licensing and Corporate Partnership Director Ducati – Il settore della ristorazione esce da un periodo di forte sofferenza e di numerosi cambiamenti ed essere riusciti a intraprendere questa nuova avventura non è solo motivo d’orgoglio ma una riconferma dell’efficacia e della validità del progetto targato Scrambler Ducati Food Factory. Ed è un piacere ancora più grande che questo nuovo locale sia aperto proprio a Imola, una delle principali sedi della Motor Valley e che personalmente mi ricorda sfide e vittorie epiche di Ducati proprio qui sul tracciato Enzo e Dino Ferrari. Questo Scrambler Ducati Food Factory si aggiunge al ristorante di Bologna e a quello all’interno di Mirabilandia, inserendosi in un rinnovato piano di sviluppo che prevede nei prossimi mesi l’apertura di altri locali».

Scrambler Ducati Food Factory
Via Primo Maggio 49 – Imola (BO)
Sito web – Telefono 0542 696324

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Avatar Enzo Radunanza
Giornalista e addetto stampa, scrivo di enogastronomia, viaggi e cultura. Inoltre sono copywriter, consulente SEO e digital media marketer per varie realtà.
  • Banner Pubblicitario per Ristoranti Bologna
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Partner

gazzetta del gusto
incantina enoteca nel ghetto
dozza calling
booking partner 3
enoteca regionale
turismovacanza 3
doppioquarto 3