Musica, gusto e sorprese all’Osteria di Dozza

Home Lifestyle Food & Drink Musica, gusto e sorprese all’Osteria di Dozza...
0 Commenti

Il ricco programma di marzo fra concerti, cene-degustazioni e la Festa della Donna

Anche per il mese di marzo proseguono gli appuntamenti con la musica live all’Osteria di Dozza. Tutti i venerdì (4, 11, 18 e 25 marzo dalle ore 21) il cuore del borgo medioevale vibrerà con le sonorità di alcuni dei gruppi più apprezzati e interessanti della regione. Per “accompagnare” la musica, sarà offerto un buon calice di vino ai presenti.

Parte anche l’iniziativa “Mercoledì in Osteria” (16, 23 e 30 marzo dalle 19), serata d’incontri golosi tra cantine del territorio e menù dedicati a soli 14 euro, per esaltare l’abbinamento fra vino e cibo. E l’8 marzo, come non celebrare la Festa della Donna!

Programma marzo all’Osteria di Dozza

Il primo appuntamento con la musica dal vivo, il 4 marzo, vede il ritorno dei “Dots 3D”, con un repertorio di brani pop internazionale degli anni ‘60 e 70”. Mirko Ansaloni (voce e chitarra), Stefano MacCagnani (basso) e Ivan Reto (percussioni) saranno i protagonisti dell’appuntamento “Non solo Beatles”.

I coinvolgenti ritmi sudamericani accenderanno la serata dell’11 marzo con “Lua Nova Trio”. Sara Tinti, accompagnata dalla chitarra di Claudio Francica e dalle percussioni di Gianfilippo Invincibile, farà rivivere le calde atmosfere della Música popular brasileira, tra samba, bossa e afro-samba.

I “Lua Nova Trio” si esibiranno l’11 marzo (Foto © Domenico Bressan).

Venerdì 18 marzo, l’Osteria di Dozza ospita “Be Folk”, Luca Bacconi (voce e chitarra) ed Ettore Cimpincio (chitarre e drum machine). Una serata revival con alcuni dei brani che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia della musica internazionale. Un viaggio in acustico tra vari generi, dal folk al “cantautorato” al blues.

Be Folk: da sn Ettore Cimpincio e Luca Bacconi (Foto © Ufficio stampa).

Il 25 marzo, chiude la programmazione musicale “Lost in Trio”, formazione acustica composta da Rosa D’Alise (voce), Piero Cavallina (chitarra) e Andrea Checcoli (chitarra e piano). Una suggestione musicale senza tempo né confini, attraverso il pop internazionale e la canzone d’autore italiana.

Festa della Donna a Dozza

Il mese di Marzo all’Osteria di Dozza, ovviamente comprende anche la serata per la Festa della Donna. Il locale renderà omaggio al gentil sesso offrendo loro un flûte di spumante di benvenuto e un dolce a sorpresa.

Mercoledì in Osteria: cene a 14 euro con la “Cantina della settimana”

Per i “Mercoledì in Osteria” si parte il 16 marzo con una serata a base di Piadina di Dozza e piccole ghiottonerie (come giardiniera, friggione, culatta e prosciutto di Parma). Ospiti Antonio e Cesare Gallegati dell’Azienda Agricola Gallegati di Faenza.

Il 16 marzo, la Piadina di Dozza sarà abbinata ad altre tipicità del territorio e ai vini Callegati di Faenza (Foto © Ufficio stampa).

Roma contro Roma…gna è, invece, il titolo del secondo appuntamento, il 23: i mezzi rigatoni alla Carbonara si “scontreranno” contro le tagliatelle al ragù dell’Arzdora. Ospiti Luca Monduzzi e Stefania Montanari dell’Azienda Agricola Il Teatro di Modigliana.

Si chiude il mese, mercoledì 30, con Benvenuta primavera (risotto alle erbe selvatiche e tegame di carciofi, patate, fave e menta). Ospite Stefano Bariani che presenterà le nuove annate di vini bianchi del Fondo San Giuseppe di Brisighella.

Costo delle serate Euro 14 (comprensivo di 2 calici di vino, acqua e caffè).

L’Osteria di Dozza è in Via XX settembre n. 19 – Dozza (BO). Info e prenotazioni: 0542 678200 – info@osteriadozza.itwww.osteriadozza.it

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Il nostro motto è “Vivere in una città non vuol dire semplicemente abitarla” e quindi BolognaBO propone aggiornamenti continui per essere parte integrante di quanto ci circonda.

Partner

Booking Partner 1
Dozza Calling
Enoteca Regionale
TurismoVacanza 1
DoppioQuarto 1