Noleggio a lungo termine: come ottenerlo

Home Lifestyle Servizi Noleggio a lungo termine: come ottenerlo...
0 Commenti

Il noleggio a lungo termine è un contratto di locazione che riguarda un’auto (o un altro mezzo di trasporto). Il conduttore non acquista il mezzo, ma lo noleggia per un periodo di tempo molto lungo (24-60 mesi), a fronte del pagamento di un canone mensile fisso e potendo usufruire dell’auto a proprio piacimento, ma senza l’obbligo di acquistarla.

Chi è interessato al noleggio auto lungo termine a Bologna probabilmente si chiederà quali sono le caratteristiche necessarie per aderire a questa opportunità e come fare per ottenere un’auto in questo modo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento nella piccola guida che segue.

Che cos’è il noleggio a lungo termine

Di solito il noleggio a lungo termine garantisce anche una serie di servizi che sono connessi all’auto, come l’assistenza stradale, la revisione annuale, il pagamento dell’assicurazione, etc. Questa soluzione, per lungo tempo utilizzata esclusivamente dalle aziende, oggi invece è apprezzata anche dai privati, che in questo modo hanno la possibilità di poter guidare sempre un’auto nuova, evitando la fastidiosa burocrazia che si cela dietro l’acquisto di un veicolo di proprietà e soprattutto senza dover sborsare l’intero capitale iniziale.

Senza tralasciare, poi, che il noleggio a lungo termine permette di poter avere compresa nel prezzo un’assistenza continua, soprattutto in caso di incidenti, che altrimenti dovrebbe essere pagata di tasca propria.

Il funzionamento del noleggio a lungo termine per i privati

Come funziona, più nello specifico, il noleggio a lungo termine, in modo particolare se viene effettuato da privati? In realtà non ci sono regole diverse rispetto a quelle previste per le aziende, ma ovviamente possono essere molto differenti le tariffe.

In generale il noleggio auto a lungo termine ha una durata che va dai 24 ai 60 mesi, ma ogni agenzia può offrire delle tempistiche diverse e personalizzabili in base alle esigenze del cliente. Il canone mensile di affitto varia in base al tipo di auto che si desidera noleggiare, ma è l‘unica spesa che il cliente dovrà affrontare per poter utilizzare il veicolo:l’assicurazione, la manutenzione sia ordinaria che straordinaria, il cambio pneumatici e addirittura la fornitura di un’auto di cortesia in caso di riparazioni di quella noleggiata, sono tutte spese che rientrano all’interno dell’abbonamento mensile. Infine, raramente viene richiesto il versamento di una cauzione iniziale, quindi il noleggio auto si configura come un’opportunità conveniente per tanti.

Quali sono i documenti necessari e chi può ricorrere al noleggio a lungo termine

Non vi è un’età minima per il noleggio. L’unica discriminante è, com’è ovvio, il possedimento di una patente in corso di validità. Chiaramente, l’auto scelta deve essere adatta in termini di cilindrata a quello che per legge si può guidare.

Noleggiando a lungo termine l’auto, è possibile scegliere l’auto preferita, anche personalizzandola. I documenti richiesti in questi casi sono ovviamente quelli di identità, la patente e una carta di credito intestata al locatario. Occorre, poi, anche comprovare l’affidabilità economica: molte società specializzate nel noleggio richiedono esclusivamente un contratto a tempo indeterminato, altre aprono la possibilità di abbonamento anche ad altre categorie di lavoratori, purché possano dimostrare un reddito tale da poter sostenere la rata mensile relativa al noleggio dell’auto scelta.

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Il nostro motto è “Vivere in una città non vuol dire semplicemente abitarla” e quindi BolognaBO propone aggiornamenti continui per essere parte integrante di quanto ci circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *