• Pubblicità su BolognaBO
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Pranzare a Bologna con 15 €? Con questa guida, si spende anche meno

Home Lifestyle Mangiare e bere Pranzare a Bologna con 15 €? Con questa guida, si spende anche meno...
Pranzare a Bologna con 15 €? Con questa guida, si spende anche meno

Dalla pizza alla cucina tradizionale, dai fast food al poke, ecco la nostra lista per mangiare bene a Bologna spendendo poco

Dove pranzare a Bologna con 15 euro, o ancora meno? Rispondere a questa domanda potrebbe sembrare semplice dal momento che in città non mancano luoghi di ristoro, anzi. Pizzerie, piadinerie, hamburgherie, poke bar e altre insegne hanno ormai monopolizzato tutti gli spazi commerciali, ma qual è la qualità della loro offerta? E quanto ci fanno stare rilassati durante l’attesissima pausa pranzo?

Dove pranzare a Bologna con 15 euro

Se desiderate:

  • mangiare bene a Bologna spendendo poco (15 € ci sembra il minimo per prodotti di qualità),
  • evitare posti con file lunghissime, per poi consumare in piedi un panino scadente,
  • scongiurare un bruciore di stomaco dopo la pausa pranzo,

allora quest’articolo fa al caso vostro. Mettetevi comodi e magari prendete carta e penna.

I criteri adottati per la selezione dei locali

Per scrivere questo articolo abbiamo selezionato, e poi testato personalmente, diversi esercizi in centro storico con una cucina genuina e un servizio accettabile; inoltre, abbiamo evitato le insegne più famose ossia quelle che trovereste in qualsiasi guida più o meno autorevole.

Non abbiamo la pretesa di aver citato tutti i posti meritevoli di apprezzamento ma quella che trovate qui è sicuramente una lista “autentica”, perchè basata sull’esperienza ripetuta delle varie realtà, ed è anche una lista “in itinere, suscettibile di integrazione qualora scoprissimo ulteriori novità che meritano di essere segnalate. Ovviamente con il limite di non superare i 15 €! E ora partiamo…

Ristorante È Cucina Leopardi

Iniziamo con uno dei ristoranti più dinamici e competitivi del centro di Bologna, o sarebbe meglio dire dallo chef-imprenditore più estroso e imprevidibile della città. Cesare Marretti, anni fa diventato noto al grande pubblico per la partecipazione televisiva a “La prova del cuoco”, ha origini toscane ma sotto le Due Torri ha costruito la sua fortuna lanciando una serie di locali di successo. La formula è consolidata: un menù di ottima qualità che varia di continuo, anche giornalmente, basato su due piatti per portata e con un prezzo strepitoso comprendente anche il dolce artigianale.

Siamo stati da È Cucina Leopardi, un locale che nonostante le grandi dimensioni passa inosservato per l’estetica anonima e l’assenza di un’insegna (c’è solo una targa all’ingresso). All’interno, due ampie sale “urban style”: pareti bianche, pavimenti eterogenei, tavoli di varia fattura e forma, vasi e biciclette sospese al soffitto.

Gli interni di È Cucina Leopardi (Foto © BolognaBO).

Il menù è scarno: si sceglie tra due primi (costo € 11) o due secondi (€ 16) mentre sono compresi nel prezzo un antipasto e il dolce.

Abbiamo pranzato con 12 € mangiando antipasto (ottima vellutata di patate con funghi e salsa al prezzemolo), pasta, dolce e acqua. I piatti sono abbondanti, ben cucinati e con ottime materie prime. Servizio veloce, perfetto per la pausa pranzo. Fortemente consigliato ma nell’ora di punta si potrebbe trovare tanta gente e non si prenota.

È Cucina Leopardi: antipasto (Foto © BolognaBO)
È Cucina Leopardi: primi (Foto © BolognaBO)
È Cucina Leopardi: dolci (Foto © BolognaBO)

Ristorante È Cucina Leopardi
Via Giacomo Leopardi, 4 – Bologna
Facebook

MozzaBella – Pizza e Cucina

Con due locali in pieno centro storico, Mozzabella è una delle insegne da tener presente per pranzare a Bologna con 15 euro perchè ha un servizio veloce e un’offerta di qualità, con prezzi accessibili.

I punti vendita si trovano in via Ugo Bassi 23 (all’interno del Mercato delle Erbe) e in via del Pratello 65b. La pizza, al taglio o intera, è leggera e digeribile grazie all’impasto semintegrale di farine biologiche macinate a pietra, lievitato da 24 a 48 ore.

Pranzare a Bologna con meno di 15 euro: ecco dove
La Margherita di MozzaBella (Foto © BolognaBO).

Le pizze in carta, vanno dai 5,50 € della Marinara ai 13 € per la pizza con salmone o baccalà. Non mancano qualche antipasto (da 3,50 €), i taglieri di salumi (da 12 €), i primi piatti della tradizione bolognese (tagliatelle al pomodoro 8 € e al ragù 11 €), tortellini (da € 10) e insalate (da 6 €). Due le opzioni per i dolci del giorno (da 5 €).

Noi abbiamo pranzato con € 9,90, per un’ottima Margherita, una bottiglia d’acqua e il coperto (€ 1,90). Consigliatissimo!

Mozzabella – Street Good
Indirizzo 1: Via Ugo Bassi 23, Bologna – c/o Mercato delle Erbe (Tel. 051 484 1969)
Indirizzo 2: Via del Pratello 65b (Tel. 051 550506)
Pagina Facebook

NOI – Mercato delle Erbe

Restiamo nel vivace Mercato delle Erbe per un format di grande successo. Parliamo di NOI, situato vicino all’accesso di via S. Gervasio, che una volta si chiamava Polpette e Crescentine. Il cambio di nome non ha alterato l’appetibilità della proposta e, infatti, abbiamo trovato la stessa buona cucina e un servizio giovane e rapido.

Il menù è confortevole, con antipasti della tradizione (crescentine, affettati, fritti etc), primi al mattarello (tortellini, lasagne, tagliatelle etc), secondi piatti succulenti (polpette, cotolette etc) e dolci fatti in casa. Prezzi onesti, una buona carta dei vini (con etichette del territorio), birre artigianali e cocktail rendono NOI perfetto per la pausa pranzo ma anche per l’aperitivo e la cena (attenzione, chiude alle 21.30 e la domenica alle 18).

Abbiamo pranzato a 13.50 €, acqua e coperto inclusi. Le Polpettine con ripieno di tortellini, su spinaci saltati (11 €) sono saporite, croccanti e ben cotte; è un piacere accompagnarle con un pane altrettanto goloso.

NOI – Mercato delle Erbe
Indirizzo
: Mercato delle Erbe, Via S. Gervasio, 3 Bologna  (Tel. 051 235214).

Pranzare a Bologna con 15 euro, o anche meno
Polpettine di ripieno di tortellini con spinaci saltati (Foto © BolognaBO).

‘O Fiore Mio: pizze al taglio fuori dal comune

Un’altra pizzeria, questa volta solo al taglio ma di qualità elevata. Parliamo di ‘O Fiore mio in piazza Malpighi 8d, un piccolo angolo di piacere per gli appassionati dei lievitati.

Il Gruppo nato nel 2011 a Faenza, e poi allargatosi anche a Bologna e Milano, è stato tra i primi in Italia a recuperare il concetto di pizza genuina, impastata con farine di cereali italiani e lievito madre artigianale. Gli ottimi ingredienti e la lenta lievitazione (dalle 24 alle 48 ore) contribuiscono ad ottenere una pizza leggera e ben alveolata, mentre i topping creativi e inconsueti regalano morsi di puro piacere.

Davanti alla vetrina di ‘O Fiore mio si rimani affascinati dai colori e dalla varietà delle pizze in teglia. Assistiti da personale giovane ed empatico, si possono scegliere vari tranci e pagare in base al peso. Si va dalle pizze più semplici e classiche a quelle più elaborate. Tra le materie prime utilizzate, molti delle quali stagionali, ci sono Pomodoro San Marzano, Mozzarella di bufala e Fiordilatte, capperi di Salina e olive di Gaeta, salumi di mora romagnola e un ottimo olio extra vergine italiano. Il tutto abbinato a una selezione di birre artigianali italiane e del territorio, vini e altre bevande.

Abbiamo pranzato con 12 €, ordinando tre tranci di pizza molto soddisfacenti per sapore e quantità: Bufalina (Pomodoro, Bufala e basilico), Golosa (Prosciutto cotto e formaggio) e Punto G (Gorgonzola dolce, coppa stagionata, mandorle di noto e miele) e una bottiglia d’acqua.

‘O Fiore Mio
Indirizzo: Piazza Malpighi 8/D – Bologna (Tel. 051 0402308)
Facebook

Pranzare a Bologna con 15 euro, o anche meno
O’ fiore mio in piazza Malpighi (Foto © BolognaBO).

Caffè Masini: bar e cucina tradizionale

Un’altra alternativa valida per pranzare a Bologna senza spendere più di 15 euro è il Caffè Masini, all’angolo tra via Marconi e via Belvedere, uno di quei posti piacevoli che entrano nella quotidianità.

Gestito in modo impeccabile da una famiglia di origini campane, a pranzo offre una generosa vetrina con tante preparazioni genuine e cucinate artigianalmente; sono banditi piatti surgelati da riscaldare nel microonde!

Sempre appaganti le porzioni sia che si scelgano primi piatti (riso e pasta a partire da 8 €) che secondi di carne e pesce (dalle polpette ai rotolini di maiale, dalle cotolette al pollo preparato in tanti modi, dal baccalà alla polenta al ragù, solo per fare qualche esempio). Non mancano i panini, le insalate (di terra e di mare) e una certa varietà di verdure al vapore, gratinate e al forno. Si può anche scegliere di comporre il piatto a proprio piacimento o secondo le proprie abitudini alimentari.

Non si trovano mai gli avanzi del giorno precedente, dato l’afflusso consistente che “svuota” la vetrina per lasciare posto alle novità del pranzo successivo. Abbiamo pranzato a 8,50 € per un abbondante piatto unico misto, con pane, coperto e acqua.

Caffè Masini
Indirizzo: Via Guglielmo Marconi, 5a – Bologna (Tel. 051 648 6672).

La vetrina del Caffè Masini cambia ogni giorno (Foto © BolognaBO).

Merlino – Il Mago della Farina

Qui siamo su un livello qualitativamente molto alto. Nonostante sia un formula che offre una ristorazione informale e rapida, Merlino – Il Mago della Farina può regalare una pausa pranzo più che appagante. Siamo in via Ercolani 1/d, nel piccolo locale nato dall’idea di quel professionista navigato e audace che è Dario Picchiotti, proprietario anche del ristorante Casamerlò (a Bologna) e dell’incantevole Antica Trattoria di Sacerno (a Sacerno).

Da Merlino abbiamo speso 16 € (è vero, supera un po’ il budget prefissato ma ne vale la pena): un piatto di tagliatelle al ragù (a nostro avviso tra le migliori di Bologna), una lattina d’acqua e un cestino di pane e focaccia davvero abbondante e buono.

Merlino può accogliere una ventina di coperti e presenta una carta ben ragionata con poche pietanze che cambiano spesso, a parte alcuni evergreen come la pasta fresca. Cinque gli antipasti fritti (tra questi, lo stecco bolognese e i tortellini fritti, da 6 €), cinque le pizze (dai 7 € della Margherita), tre secondi (da 12 €), quattro primi (tortellini, tortelloni e tagliatelle, da 12 €) e quattro contorni di stagione. Validissima la carta di birre artigianali mentre il vino è presente con poche etichette ma scelte con oculatezza (consentito anche di ordinare al calice).

L’esecuzione di ogni piatto è perfetta, grazie alla solida esperienza e alla ricerca di materie prime di valore assoluto. Servizio efficiente, rapido e gentile!  Nel laboratorio interno si preparano pasta fresca, pane e lievitati (da acquistare anche da asporto), fritti, hamburger e pizze. Da provare assolutamente!

Merlino – Il Mago della Farina
Indirizzo:
Via Giorgio Ercolani, 1/d Bologna (Tel. 051 523858)
Orari: chiuso di domenica
Facebook

Merlino per Pranzare a Bologna con meno di 15 euro
Merlino rappresenta l’alta qualità associata ad un servizio veloce (Foto © BolognaBO).

Souppa: cucina sana e leggera

Chi è vegetariano, chi vuole pranzare con un pasto leggero e sano e chi ama una cucina con prodotti del territorio, o comunque provenienti da fornitori selezionati, al Souppa di via Ugo Bassi troverà terreno fertile. La proposta si articola tra verdure e ortaggi, carne e pesce, il tutto preparato con ricette ben eseguite, non grasse e con tecniche di cottura che esaltano i sapori originari.

La carta si presta ad una clientela di ogni età e con diversi regimi alimentari, comprendendo tanto la cucina tradizionale (pasta al pomodoro, insalate, hamburger con polpo e tanto altro) che le poke bowl da comporre a proprio gusto (molte con un prezzo inferiore a 15 €).

Souppa
Indirizzo: Via Ugo Bassi, 2 – Bologna
Sito web

Pranzare a Bologna con 15 euro, o anche meno
Una delle preparazioni di Souppa (Foto © Souppa).

Mio Bar: sorrisi e ospitalità

Un altro bar-tavola calda e un altro proprietario meridionale. Dalla Calabria, Luciano ha portato al Mio Bar di via Marconi 2, calore, sorrisi e grande spirito di accoglienza.

Abbiamo inizialmente apprezzato questo piccolo bar per l’ottimo caffè e per l’aperitivo serale ma è stata una bella sorpresa anche l’esperienza del pranzo. Accanto a panini, focacce e piadine, Luciano propone ogni giorno piatti unici dalle porzioni generose in cui unisce pasta fatta in casa (lasagne incluse), carne e verdure. Non aspettattevi di ordinare alla carta, nè un ambiente sofisticato: il Mio Bar rappresenta un’opzione per un pranzo veloce ma semplice e genuino. L’ultima volta, a 15 €, abbiamo consumato un piatto misto con pasta, pane, polpette e insalata (12 €), acqua e caffè.

Dove Pranzare a Bologna con 15 euro: MIO BAR
Luciano, il gestore del Mio Bar di via Marconi 2 (Foto © BolognaBO).

Mio Bar
Indirizzo: via Guglielmo Marconi, 2 – Bologna (Tel. 051 268732)
Facebook

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Avatar Enzo Radunanza
Giornalista e addetto stampa, scrivo di enogastronomia, viaggi e cultura. Inoltre sono copywriter, consulente SEO e digital media marketer per varie realtà.
  • Banner Pubblicitario per Ristoranti Bologna
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Partner

dozza calling
incantina enoteca nel ghetto
gazzetta del gusto
booking partner 3
enoteca regionale
turismovacanza 3
doppioquarto 3