• Pubblicità su BolognaBO
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Bologna è la città italiana più vivibile: lo dice il Sole 24 Ore

Home Lifestyle Curiosità Bologna è la città italiana più vivibile: lo dice il Sole 24 Ore...
Bologna è la città italiana più vivibile: lo dice il Sole 24 Ore

L’indagine sulla Qualità della vita 2022 condotta dal famoso quotidiano economico italiano, ha preso in considerazione 90 indicatori, di cui 40 aggiornati nel 2022, per classificare il livello di benessere delle province italiane

Bologna è nota per la sua bellezza, per la buona cucina e il fermento culturale che da sempre la contraddistinge ma adesso è stata ufficialmente dichiarata anche la migliore città italiana per qualità della vita.

Negli ultimi anni, il capoluogo emiliano era riuscito a risalire di ben tredici posizioni la classifica nazionale dei luoghi del buon vivere ma, qualche giorno fa, la 33ª indagine sulla Qualità della vita del Sole 24 Ore ha posizionato Bologna sul podio delle province più vivibili, seguita da Bolzano e Firenze.

Ma quali sono i criteri seguiti per stabilire che Bologna garantisce il massimo livello di benessere tra le città italiane? Continuate a leggere l’articolo e scoprirete tutti i dettagli.

Qualità della vita 2022: Bologna al primo posto delle province italiane

Tra i criteri che vengono presi in considerazione per stabilire la vivibilità di una provincia, ci sono la partecipazione all’attività elettorale, il clima, il tasso di criminalità, le giornate in cui si sono verificati eventi estremi e, naturalmente, la ricchezza.

Per quanto riguarda la partecipazione elettorale, circa il 74% dei bolognesi aventi diritto di voto lo eserrcitano regolarmente contro una media nazionale del 64%. Si tratta di un dato fondamentale perchè  posiziona Bologna al primo posto delle città italiane per coinvolgimento e interesse alla vita politica locale.

Per quanto riguarda demografia e società, nel 2022 Bologna ha contato una riduzione della natalità del 1,4%, ma con un aumento dell’indice di vecchiaia pari allo 0,1%. Inoltre, va menzionata la quarta posizione in classifica per il tasso di criminalità, in quanto si contano circa 1273 denunce ogni mille abitanti, che comprendono i furti, le rapine, la violenza sessuale e anche le frodi.

La Qualità della vita a Bologna, secondo il Sole 24 Ore

Fonte © Sole 24 Ore.

Dal lato dell’economia, che indubbiamente è uno degli indicatori della buona qualità della vita, Bologna ha registrato un aumento del 10% delle start-up innovative nel corso dell’anno, mentre il valore pro-capite ha subito una crescita del 6,2%; il prezzo medio di vendita comprende una variazione pari a quasi il 3% rispetto allo scorso anno.

Infine, è necessario prestare attenzione anche alla media che interessa il numero di laureati o di coloro che dispongono di un altro titolo terziario. La città turrita si colloca al primo posto per la media di persone che hanno raggiunto un titolo di studio elevato, per un totale pari al 44,3%, contro una media italiana del 26,6%. Inoltre, si contraddistingue anche per il quantitativo di diplomati e per essere tra le prime città che investono in una formazione continua.

Il Sole 24 Ore ha riconosciuto anche il primato, tra i capoluoghi italiani, di provvedere al proprio benessere senza dimenticare quello dei comuni circostanti, che rientrano nella sua provincia.

Inoltre, si tratta di una città che investe sulla salute e sulla sanità e, come registrano i dati, si conta un incremento delle spese sociali, soprattutto un aumento del pro capite del 53,9% rispetto al 2019.

Per maggiori informazioni: lab24.ilsole24ore.com/qualita-della-vita/#

CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Avatar Luciano Monteleone
Programmatore e web designer per lavoro, da sempre ho amato viaggiare ed esplorare culture e tradizioni di tutto il mondo. Ai tour organizzati preferisco la libertà di muovermi e di inseguire la mia curiosità; mi lascio attrarre dalle situazioni particolari, dalla gente, dai profumi della natura e del cibo. Viaggiare è vivere l’istinto del momento perché altrimenti che scoperta sarebbe?
  • Banner Pubblicitario per Ristoranti Bologna
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Partner

incantina enoteca nel ghetto
gazzetta del gusto
dozza calling
booking partner 3
enoteca regionale
turismovacanza 3
doppioquarto 3