• Pubblicità su BolognaBO
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Monteveglio: abbazia e borgo medievale

Home Guida Bologna Colli Bolognesi Monteveglio: abbazia e borgo medievale...
Monteveglio: abbazia e borgo medievale

Montevglio, antica ed inespugnabile roccaforte della Contessa Matilde, il borgo di Monteveglio è scenograficamente arroccato su di un colle che domina la valle del Samoggia.

Un borgo il cui nucleo fortificato era svorastato dal castello di cui oggi si conservano la porta ad arco che segna l’entrata nel borgo ed un possente torrione con merli a coda di rondine, da cui godere un’incantevole vista sulla dolcezza del paesaggio circostante.

E sempre alla Gran Contessa è attribuita la fondazione dell’importante complesso monastico risalente all’undicesimo secolo: l’Abbazia di Santa Maria Assunta ha però origini ancora più antiche, come testimoniano l’abside e la cripta. Nel parete a sinistra dell’altare si può notare la lapide che ricorda un fatto miracoloso. Era lanotte tra il 24 e il 25 marzo del 1527, ricorrenza dell’annunciazione di Maria: i temibili Lanzichenecchi assediavano Monteveglio quando si scatenò una provvidenzali e violentissima tempesta di neve che disperse gli assedianti salvando così le sorti del borgo e dell’Abbazia.

Dove si trova l’Abbazia di Monteveglio?

Via S. Rocco, 1, fraz. Monteveglio Alto, loc. Castello, | Valsamoggia, (BO)

Contatti:
Abbazia di Santa Maria Assunta
Tel: 051 6707931
eMail: fratimonteveglio@gmail.com

 

Cosa visitare nei dintorni di Monteveglio

Nei dirtorni sono da visitare altri tre borghi fuori dal tempo.

  • Borgo di Castello di Serravalle, un borgo fortificato che ha origini antiche e ancora oggi rimane intatto tutto il suo fascino medioevale; nel cuore del borgo troviamo il duecentesco palazzo comunale che fu sede della magistratura del Capitano della Montagna. Oggi si compone di una torre campanaria cinquecentesca e di una bella loggia da cui si accede all’Ecomuseo della Collina e del Vino.
  • Montebudello, posto su una collina, situato a due chilometri e mezzo dal centro di Monteveglio. L’abitato si suddivide in due luoghi a quasi un chilometro e mezzo l’uno dall’altro; il primo gruppo abitativo attorno alla chiesa di Sant’Andra in Comeliano, mentre il secondo è conosciuto come Castellazzo, dove sorgeva l’antico castello.
  • Oliveto, antica terra di ulivi dove ogni anno si celebra l’allegro Funerale della Saracca, festa popolare di grande successo e di antica origine spagnola con cui si salutava la fine di un periodo “di magra” in cui si mangiavano solo saracche, cibo povero e a buon mercato.

 

Monteveglio: il borgo medioevale sul borgo
CONDIVIDI SU:
Sezioni:
Avatar Redazione
Il nostro motto è “Vivere in una città non vuol dire semplicemente abitarla” e quindi BolognaBO propone aggiornamenti continui per essere parte integrante di quanto ci circonda.
  • Banner Pubblicitario per Ristoranti Bologna
  • Hotel Ristorante Ca' di Gali

Partner

dozza calling
incantina enoteca nel ghetto
gazzetta del gusto
booking partner 3
enoteca regionale
turismovacanza 3
doppioquarto 3