Home Guida Bologna Itinerari... Page 3
Leggi la descrizione
Lo stupore dinanzi alla maestosità di uno dei tanti edifici storici, la meraviglia suscitata da un’opera d’arte custodita in uno dei suoi musei, una piccola chiesa da scoprire all’interno di altre chiese: anche la curiosità più insaziabile trova compiacimento a Bologna. La varietà delle offerte del capoluogo emiliano e della sua provincia consente di intraprendere itinerari di varia natura, passando dal fascino della storia più antica alla tranquillità dei colli circostanti. E se dall’altura di una torre si può ammirare la vista sorprendente di tutta la città, in basso tra le vie più nascoste, i lunghi portici si intersecano l’uno nell’altro creando un curioso gioco di particolari prospettive. Non molto lontano dalla vivacità del centro universitario, spiccano i colori del paesaggio collinare che offre suggestivi percorsi attraverso il dolce profumo dei frutteti e il verde lussureggiante dei boschi. E così, a Bologna, il confine tra cultura e natura, tra città e campagna, diventa sempre più sottile fino a scomparire nel mistero di un territorio da conoscere.

Oasi di Campotto

Uno degli itinerari che un Bolognese non dovrebbe fare a meno di percorrere, è quello che porta all’interno dell’Oasi di Campotto, a pochi chilometri da

Itinerari Parco Regionale dell’Abbazia di Monteveglio

[testimonial company=”Durata: 2 ore” ] Sentiero Natura: “L’Africa e i vecchi coltivi” Il percorso ad anello inizia nei pressi della Torre del Borgo, Centro Visite

La tua Bici va in Treno

Spostarsi in treno portando con sé la propria bicicletta, per poi scendere – una volta arrivati a destinazione – e pedalare alla scoperta del territorio.